sabato 19 ottobre 2013

TARES, LE NOSTRE PROPOSTE

Alcune nostre proposte per ridurre il peso dalle tasche dei tuscanesi:

In Aggiornamento...

- Ci sembra doveroso dilazionare il pagamento sfruttando appieno la risoluzione n. 9 del Dipartimento delle Finanze

- Agevolazioni per chi versa in condizioni di disagio economico (attestato da ISEE)

- Riduzioni per le attività commerciali che hanno subito i maggiori rincari (potrebbe essere applicata un agevolazione per chi si impegna ad utilizzare materiale riutilizzabile e ad applicare determinate azioni volte alla riduzione dei rifiuti)

- una riduzione della tariffa per i primi 2/3 anni di attività per le nuove partita Iva che avviano un’impresa (in questo modo aumenterebbe anche le attuali entrate date da quei locali attualmente inutilizzati)

- Compostaggio domestico: saranno in pochi a poterne usufruire visto i requisiti. Perché non applicare la possibilità di fare compostaggio di quartiere sfruttando il materiale in possesso ed utilizzando l’ammendante prodotto per le aree verdi comunali?

- Una proposta che sta prendendo via in alcuni comuni e che nasce dal M5S è la riduzione del 50% per i bar che decidono di rinunciare al gioco d’azzardo (in questo modo ne gioverebbe l’intera comunità)

- Riduzioni per quelle attività di ristorazione che si impegnano ad utilizzare materiale riciclabile e/o riutilizzabile

- Creazione di un fondo (tramite il versamento di parte della retribuzione degli amministratori) da destinare alla copertura di ulteriori agevolazioni per casi di alta gravità o per sopperire alle riduzioni di cui sopra

- Riduzioni significative per chi adotta un cane randagio prelevandolo dal canile convenzionato sull'esempio di molti Comuni italiani.

- Rimodulazione dell'art. 24 del Regolamento "Riduzioni per inferiori livelli di prestazione del servizio" portando la zona servita ad una distanza ragionevole e vicina a quella precedentemente in vigore.

Chiunque abbia ulteriori proposte o pensa che le nostre siano migliorabili, può partecipare alle nostre riunioni e discuterne insieme. Basta contattarci via mail o telefonicamente al 3278709408.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è stato inviato con successo!