Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2014

DEPOSITATA INTERROGAZIONE PER RIVEDERE I CANONI DI LOCAZIONE PASSIVI

Immagine
Da quest'anno le amministrazioni dello Stato, le Regioni, gli enti locali e gli organi costituzionali, nell'ambito della propria autonomia, hanno a disposizione uno strumento normativo per incidere fortemente su uno dei capitoli più consistenti, quello delle locazioni passive. La legge 13 dicembre 2013, n. 137 ("Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 15 ottobre 2013, n.120) contiene l'emendamento promosso dalMoVimento5 Stelle a firma RiccardoFraccaro, conosciuto come"Norma sugli affitti d'oro". La norma ha un duplice ambito di applicazione: in prima istanza, permette di disdire in toto gli affitti onerosi delle pubbliche amministrazioni entro il 31 dicembre 2014; in seconda istanza, concede anche di rinegoziare i canoni di locazione, in virtù del potere contrattuale derivante dal diritto di recesso.
Proprio per tale novità normativa - dichiara il Consigliere 5 stelle Fabio Rossi - e per la nostra intenzione di essere forza propositiva…

INSEDIATE LE COMMISSIONI CONSILIARI

Immagine
Si sono insediate questa mattina le 4 commissioni consiliari permanenti i cui componenti, nominati nell’ultima seduta consiliare del 19 giugno, hanno proceduto all’elezione dei rispettivi ruoli di presidenza e vice-presidenza. Alla seduta erano presenti quasi tutti i componenti della maggioranza mentre per le 4 forze di minoranza era presente solamente il nostro portavoce Fabio Rossi.
Ricordiamo che alle Commissioni consiliari permanenti vi sono sottoposte per l'esame preliminare tutte le proposte di deliberazione di competenza del Consiglio comunale e che inoltre la Giunta per le materie di sua competenza, può richiederne il preventivo parere. Quindi è un organo molto importante per il funzionamento dell’attività di indirizzo politico-amministrativa che permette a chiunque dei consiglieri facenti parte di presentare proposte.
Di seguito i componenti e i ruoli stabiliti.
¨Cultura, sport turismo, tempo libero. Presidente: Potestio Vice-presidente: Natali
Ciccioli, Potestio, Save, Tucci…

“PD, LA VOLONTÀ DI CONFRONTO DA PARTE NOSTRA NON È MAI MANCATA”

In merito all’ultimo consiglio comunale, leggiamo dal Corriere di Viterbo del 14 giugno delle dichiarazioni del circolo locale del Pd alquanto assurde. Gli esponenti “democratici” confermano di avere avuto un incontro ufficiale con il portavoce del M5S, ma allo stesso tempo parlano di accordi sottobanco, facendo intendere la presenza di secondi fini da parte nostra. Vorremmo ricordare al Pd che il loro rappresentante è stato contattato per un confronto su idee in comune e possibilità di collaborazioni future, sempre e solo nel merito e nell’interesse dei cittadini, e che tale incontro si è svolto nel luogo e nei tempi da lui stesso voluti
In merito invece all’impegno del Pd sul “lavorare per dare discontinuità ai precedenti metodi e ottenere trasparenza sulle decisioni della commissione elettorale” sarebbe opportuno che lo stesso spiegasse bene, alla cittadinanza tutta, il proprio modus operandi: il consigliere Scarito, in consiglio comunale, non ha detto una parola né sulla proposta…

“CARO NATALI, PER ATTUARE LE PROPOSTE DI BUON SENSO BASTA LA VOLONTÀ”

Apprendiamo dalla stampa di come l’ex sindaco Natali si sia risentito delle nostre considerazioni in merito all’ultimo consiglio comunale. Peccato, poiché in tal modo non fa altro che aumentare la precarietà delle sue scelte, passate e presenti, inanellando una serie illimitata di inesattezze. 
Il consigliere di “Esperienza e Rinnovamento” afferma che gli scrutatori sono nominati dalla Giunta comunale: probabilmente è un lapsus dettato dalla non conoscenza della materia, oppure un refuso suggerito da antiche abitudini. Lo informiamo infatti che la nomina degli scrutatori, regolamentata dall’art. 6 della legge 8 marzo 1989, n. 95, compete alla commissione elettorale, non alla Giunta. Così come informiamo Natali, qualora se ne fosse dimenticato, che i cittadini residenti, iscritti nelle liste elettorali del Comune, possono richiedere l'iscrizione all'albo degli scrutatori entro il mese di novembre di ciascun anno, come comunicato nel sito istituzionale.
Lo stesso consigliere si di…

PRIMO CONSIGLIO COMUNALE: NOI LA NOSTRA PARTE L’ABBIAMO FATTA, LE ALTRE FORZE DI MINORANZA NON PROPRIO

Immagine
“C’è chi, come noi, lavora negli interessi dei cittadini e chi non si smentisce mai”


Il primo consiglio comunale dell’amministrazione Bartolacci, tenutosi nel pomeriggio di martedì 10 giugno, come da prassi, si è rivelato un atto dovuto nonché una cerimonia volta a coronare le cariche ufficiali della nuova Giunta. Per trasparenza e voglia di rendere sempre conto del lavoro svolto come rappresentanti dei cittadini, teniamo ad esprimere le nostre considerazioni, in particolare sull’avvenuta elezione dei componenti della commissione elettorale comunale.

Come portavoce del M5S Tuscania, ho depositato agli atti un documento (puoi leggerlo QUI)in cui avanzavo la mia candidatura per il posto che spetta di diritto alle forze di minoranza, con l'impegno sottoscritto di ridefinire i criteri di nomina degli scrutatori privilegiando, mediante sorteggio, i disoccupati e le persone appartenenti alle fasce sociali più deboli della popolazione. In base ai principi di imparzialità, trasparenza ed og…