domenica 6 agosto 2017

LA GIUNTA BARTOLACCI NON SA COS'E' IL RISPETTO DELLE MINORANZE



Il Movimento 5 Stelle informa i cittadini che non parteciperà per protesta, alla seduta del Consiglio Comunale indetto per la mattina di domani lunedì 7 agosto alle ore 12. Le motivazioni che ci hanno spinto come gruppo a tale gesto, sono da ricondurre all'ormai consolidato modo irrispettoso di amministrare questo Paese, che non tiene in alcun modo conto né delle minoranze né tanto meno di leggi e Regolamenti

Ricordiamo, infatti che l'ultima seduta consiliare si era conclusa con il mancato numero legale imposto dal Sindaco Bartolacci ai suoi fedeli consiglieri per non far discutere la nostra mozione sulla Riserva naturale e per non dare risposte alle numerose interrogazioni delle opposizioni che ancora attendono da mesi di venir portate in aula

Bene, i Regolamenti stabiliscono che i punti all'ordine del giorno non affrontati in seguito ad una sospensione di seduta, entrano di diritto all'inizio della prima seduta utile successiva. Il nuovo presidente del Consiglio Nicolosi di tutto questo non se ne è minimamente curata, disattendendo le normative e facendo perciò da subito comprendere a tutti noi, la parzialità con la quale affronterà questo suo nuovo ruolo. Ma vi è di più. La seduta consiliare di domani è stata convocata in pieno orario lavorativo sfavorendo la partecipazione dei cittadini e quella dei consiglieri di minoranza che oltretutto si sono ritrovati nuovamente a sedute convocate senza passare per la capigruppo come sancisce il Regolamento e con integrazioni e consegna del materiale a 24 ore dalla seduta stessa. 


Oltretutto sono state disattese anche quelle che sono le direttive date dalla Dirigente della Prefettura di Viterbo che, a seguito del nostro esposto, aveva chiesto che le sedute venissero fatte fuori l’orario di lavoro.


Ormai siamo di fronte ad una totale spaccatura tra maggioranza ed opposizione, con una Giunta in totale difficoltà (vedi pignoramento, scandalo raccolta differenziata, delibere sbagliate sulle adozioni dei cani solo per citare le ultime settimane), Giunta che ha come unica via d'uscita, quella di mostrare i propri muscoli evitando ogni tipo di confronto e discussione con le minoranze, ostentando sempre più il non rispetto di chi dovrebbe controllare il suo operato. D'altronde che a questa maggioranza non piacessero le regole ed il buonsenso, ne abbiamo avuto riprova ultimamente anche con i parcheggi per disabili, che sono stati fatti occupare senza alcun controllo. Per non parlare dei 7.500 € che ormai, quasi un anno fa, furono raccolti per i terremotati e che, in quelle terre martoriate, non sono mai arrivati! Tali mancanze gridano vendetta ancor più dell'assenza di qualsiasi principio democratico!

M5S Tuscania

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è stato inviato con successo!