giovedì 19 novembre 2015

CIMITERO: CONCESSIONI E TRIBUTI, I CITTADINI CHIEDONO CHIAREZZA


La maggioranza continua a chiedere soldi (tanti e subito)alle famiglie di Tuscania, ma non dà risposte, né ai cittadini, né al Movimento 5 Stelle.

Da tempo seguiamo come gruppo la vicenda del Cimitero e delle relative concessioni dei loculi. Presentammo a tal riguardo, lo scorso 6 giugno, un'interrogazione (potete leggerla quiper avere spiegazioni sull'operazione messa in atto dall'attuale maggioranza. Va detto anche che, altre centinaia di cittadini si attivarono e presero posizione sottoscrivendo una raccolta firme sottoposta all'attenzione del Sindaco. Purtroppo però, nessuno della Giunta Bartolacci si è degnato di dare alcuna risposta nonostante che per legge avrebbero dovuto farlo entro lo scorso 6 luglio.

 
Visto perciò che chi governa Tuscania ha ignorato totalmente tali richieste per oltre 5 mesi ed ha lasciato che rimanessero ignoti anche i principi seguiti per mettere in atto questa operazione di riscossione, il M5S si è attivato per ottenere le doverose risposte tramite una richiesta di "accesso atti" che, in caso di un ulteriore mancato riscontro da parte degli uffici, ci vedrebbe costretti a rivolgerci alla magistratura.

 
Nel frattempo, i tuscanesi continuano a ricevere lettere che intimano a pagare cifre considerevoli in tempi brevissimi, imponendo modalità che nemmeno la famigerata EQUITALIA si sognerebbe di pretendere.

 
E' poi paradossale che il cittadino, al quale l'Amministrazione Comunale richiede un tributo ed il rispetto delle regole, non veda citati con esattezza gli estremi e gli elementi caratteristici della documentazione che si ritiene in scadenza o scaduta, né riceve indicazioni per rintracciare la documentazione stessa.

 
In attesa che il Sindaco risponda alle molte domande poste, si confida in una adeguata presa di coscienza dei cittadini, che non devono essere costretti ad accettare senza battere ciglio queste ulteriori rilevanti spese, a fronte di generiche richieste e, senza ricevere alcuna adeguata giustificazione da parte degli uffici competenti.

Per tali ragioni ci faremo promotori di ogni iniziativa atta a tutelare le richieste delle famiglie tuscanesi e a tal riguardo invitiamo tutti gli aventi diritto, a scaricare due copie del modulo che il blog Toscanella.it ha messo online (lo trovate qui) compilarlo in ogni sua parte, firmarlo e consegnarlo: una copia all'ufficio protocollo e l'altra tenerla come ricevuta con timbro da far apporre dal dipendente comunale.

 
Con l'occasione informiamo che venerdì 20 novembre, dalle 09.00, il Movimento 5 Stelle sarà presente con un banchetto informativo all'imbocco di Viale Volontari del sangue, per fornire ulteriori informazioni ai cittadini, ascoltare le loro richieste e ricevere le indicazioni che ognuno vorrà suggerire, per rendere più "umano" un servizio che riguarda un tema così delicato.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è stato inviato con successo!