domenica 12 aprile 2015

FINALMENTE LE ANALISI...CON QUALCHE DUBBIO...


Finalmente dopo la nostra interrogazione di dicembre 2014, i solleciti in consiglio comunale e tramite stampa di febbraio e marzo, i tuscanesi possono visionare le analisi dell'acqua erogata dalla casetta di Piazzale dei Bersaglieri. 

Un passo in avanti verso la trasparenza , chiesto con forza e costanza, per informare e rendere consapevole la cittadinanza sui reali valori di arsenico presenti nell'acqua della struttura in legno. I valori indicati come potete vedere nella foto (7,7 μg), seppur con ridotti margini, sono nei limiti di legge dei 10 μg. Di poco inferiore ai dati rilasciati dalla Asl per quanto riguarda Piazza Italia (μg 13) ma di poco superiore ai dati di Piazzale Andersen (μg 6). 
Considerazioni che ci fanno dubitare sull'effettivo ed efficace lavoro di depurazione dei filtri e della conseguente manutenzione periodica. Argomenti che continueremo a tenere sott'occhio come sempre fatto perchè tali valori sono nettamente superiori a quelli riportati dall'Asl che ha effettuato il controllo fino a giugno 2014 (potete vedere il nostro monitoraggio effettuato dal febbraio 2012).

Per ultimo, facciamo notare che le modalità utilizzate per la pubblicazione di queste analisi non sono in linea con quanto stabilito dalla normativa di riferimento: il Dlgs 31 del 2001 agli articoli 6 e 7 obbliga l'ente gestore ad effettuare i controlli interni alle acque destinate al consumo umano quindi, nel nostro caso, il soggetto richiedente deve essere il Comune di Tuscania e non un soggetto privato come invece potete vedere nella foto.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è stato inviato con successo!